PORTALE   FORUM   FAQ  
Iscriviti  Login
Indice Multimedia Cinema

Interceptor (1979)

Film, cast, attori e registi

Interceptor (1979)

Messaggioda Insight » lun 4 feb 2019, 12:08

Film d'azione ambientato nell'Australia del futuro, uscito nel 1979, che lanciò l'attore Mel Gibson e inaugurò la saga di Mad Max. Regia di George Miller.

Immagine


Le risorse energetiche in Australia cominciano a scarseggiare e le città sono in balia di bande di criminali che innescano guerriglie contro i tutori dell'ordine...

L'agente scelto Max Rockatansky (Mel Gibson), una specie di "guerriero di strada", durante un inseguimento causa la morte di un pericoloso capo-criminale. Quindi la sua gang di motociclisti arriva in città per vendicarlo... I criminali motorizzati vogliono uccidere Max e minacciano anche la sua famiglia.

Si scatena allora una guerra... I criminali mettono a ferro e fuoco la città, uccidono, saccheggiano, stuprano, ecc... Ammazzano un collega di Max e poi gli uccidono anche la moglie, la figlia e il cane...

Diventa allora una questione privata tra Max e gli assassini... Il guerriero-giustiziere ruba dalla stazione di polizia la più potente macchina che esista, la V8 Interceptor, e sgomina la banda di criminali, fino a uccidere anche il loro capo...

Ecco una scena in cui si vede la V8 Interceptor versione 1979...

Immagine
Clicca sulla miniatura per ingrandire
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5189
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

da Sponsor Anni70 » lun 4 feb 2019, 22:59

Anni70.net - Che cosa vuoi di più dalla vita?

Sponsor Anni70
Settantiano supporter
 

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda Whiteshark » lun 4 feb 2019, 22:59

Un film che nei miei ricordi da quindicenne o poco più era decismene superiore a quanto mi trovi a giudicare oggi. Forse all'epoca mi aveva colpito positivamente il fatto che fosse un misto di poliziesco/avventura/fantascienza in un'ambientazione insolita quale l'allora semisconosciuta Australia, che veniva nominata solo per il GP. delle moto e per le velocissime barche della Coppa America.
Remember:

Cheap and fast is not reliable
Cheap and reliable is not fast
Fast and reliable is not cheap
Avatar utente
Whiteshark
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 2132
Iscritto il: ven 4 ott 2013, 16:25

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda Insight » mer 6 feb 2019, 17:40

E non dimentichiamo i documentari sui canguri e il telefilm Wobinda :)
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5189
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda Whiteshark » dom 10 feb 2019, 21:10

Bisogna anche dire che il budget era risicatissimo, e quindi Miller dovette fare le nozze coi fichi secchi.
Remember:

Cheap and fast is not reliable
Cheap and reliable is not fast
Fast and reliable is not cheap
Avatar utente
Whiteshark
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 2132
Iscritto il: ven 4 ott 2013, 16:25

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda Insight » lun 11 feb 2019, 10:38

Con gli eucalipti secchi, direi :)
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5189
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda KentoStraker » mer 13 feb 2019, 1:59

un cult settantiano da non perdersi, la trilogia potevano evitarla :ninja:
di recente ne è stato fatto un remake (Mad Max: Fury Road del 2015) :ninja:
Base Luna chiama SHADO, SHADO chiama comandante Straker
So cosa stai pensando,stai pensando avrà sparato solo cinque o sei colpi.Be non lo so nemmeno io in tutta questa baraonda,perciò fatti bene i conti
Avatar utente
KentoStraker
Settantiano entusiasta
Settantiano entusiasta
 
Messaggi: 158
Iscritto il: mer 3 giu 2015, 12:26
Località: Nurburgring 23KM Nordschleife

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda Whiteshark » mer 13 feb 2019, 22:30

Una volta c'era il Remake, adesso c'è il Reboot, che sottolinea meglio l'aspetto economico-industriale proprio del cinema. Ma ambedue le forme hanno in comune il riuscir a far storcere il naso a orde di fans, che appena vengono a sapere di un tentativo del Moloch industriale di toccare un "classico", gridano: "Sacrilegio!" :lol:
Remember:

Cheap and fast is not reliable
Cheap and reliable is not fast
Fast and reliable is not cheap
Avatar utente
Whiteshark
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 2132
Iscritto il: ven 4 ott 2013, 16:25

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda Insight » gio 14 feb 2019, 12:14

Questo film, secondo me, è già piuttosto ottantiano, mentre "Il buco nero", nell'altro post, mi ha un che di ancora settantiano. Ma sono impressioni mie "a pelle", perché in realtà non ho mai visto nessuno dei due :)

Quanto alla successiva saga di Mad Max, ogni volta che la davano alla tv cambiavo subito canale...
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5189
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda hal9000 » ven 15 feb 2019, 8:47

Insight ha scritto:Questo film, secondo me, è già piuttosto ottantiano, mentre "Il buco nero", nell'altro post, mi ha un che di ancora settantiano.


mi trovi d'accordo... forse il primo ha ancora qualcosa di settantiano in quanto non viene precisata
la catastrofe nucleare che viene dichiarata esplicitamente nei sequel, qui sembra
ancora uno scenario di solo degrado ambientale. Impressioni personali ovviamente.
Avatar utente
hal9000
Settantiano top
Settantiano top
 
Messaggi: 516
Iscritto il: lun 23 dic 2013, 21:09

Re: Interceptor (1979)

Messaggioda Insight » ven 15 feb 2019, 10:01

Quindi secondo te il tema del disastro nucleare è tipicamente ottantiano? Perché la pensi così? Anche negli anni Settanta si parlava molto del pericolo nucleare...
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5189
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Prossimo

Torna a Cinema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite