PORTALE   FORUM   FAQ  
Iscriviti  Login
Indice Multimedia Cinema

The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Film, cast, attori e registi

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda Insight » mar 30 apr 2019, 18:23

Noiosetto? Credo che la mia prima barba mi sia cresciuta mentre leggevo quel libro :)
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5186
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

da Sponsor Anni70 » mar 30 apr 2019, 21:33

Anni70.net - Che cosa vuoi di più dalla vita?

Sponsor Anni70
Settantiano supporter
 

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda Whiteshark » mar 30 apr 2019, 21:33

De gustibus.....mi entusiasmò a vent'anni e mi entusiasma ancora adesso quel libro.
Remember:

Cheap and fast is not reliable
Cheap and reliable is not fast
Fast and reliable is not cheap
Avatar utente
Whiteshark
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 2128
Iscritto il: ven 4 ott 2013, 16:25

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda galerius » mar 30 apr 2019, 23:10

Come forse ho già scritto, anch'io sono fra le 'vittime' del SdA ( mi riferisco al libro ; il film mi è piaciuto ). Non sono riuscito a superare le pagine successive all'incontro con Tom Bombadil, con l'interminabile descrizione del viaggio, dei boschi eccetera.

Eppure, ora che si è tirato in ballo Tolkien, mi viene da pensare che The Warriors è strutturato quasi come un'avventura appartenente a quel filone...al posto delle bande rivali metteteci orchi e draghi, e al posto di Coney Island una meta mitica da raggiungere, o la conquista di un tesoro o qualcos'altro ancora, ed ecco un perfetto esempio di heroic fantasy...
Attento, Black Jack, perché adesso ti tingo...sarebbe "ti tengo", ma è per far rima con...GRINGO...!
------------------------------------------
Avatar utente
galerius
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 3799
Iscritto il: lun 21 ott 2013, 11:40
Località: Luserna San Giovanni - TO

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda Whiteshark » mar 30 apr 2019, 23:23

In effetti la New York delle bande sembra una terra di mezzo, o un campo da baseball.
Remember:

Cheap and fast is not reliable
Cheap and reliable is not fast
Fast and reliable is not cheap
Avatar utente
Whiteshark
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 2128
Iscritto il: ven 4 ott 2013, 16:25

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda hal9000 » mer 1 mag 2019, 9:01

galerius ha scritto: ( mi riferisco al libro ; il film mi è piaciuto ). Non sono riuscito a superare le pagine successive all'incontro con Tom Bombadil, c



come ho detto a me è piaciuto anche il libro, anche se riconosco la "pesantezza" dello scritto,
quanto a Tom Bombadil giustamente Peter Jackson lo ha cassato totalmente :lol: :lol:
Avatar utente
hal9000
Settantiano top
Settantiano top
 
Messaggi: 513
Iscritto il: lun 23 dic 2013, 21:09

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda Insight » mer 1 mag 2019, 18:41

Nei "Guerrieri", però, c'è anche un messaggio sociale, di critica, e la violenza, in ultima analisi, è più nelle istituzioni che nella natura dell'uomo. (Nell'uomo la violenza diventa un mezzo di sopravvivenza, perché la società è sbagliata). Tutt'altro nel Signore degli anelli, dove troviamo la violenza come "legge naturale", "legge del più forte"...Non c'è nessuna critica sociale e trionfa, anzi, l'individualismo. Non sarà un caso che quel libro divenne praticamente la "bibbia" dei giovani fascisti degli anni Settanta e Ottanta...
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5186
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda Whiteshark » mer 1 mag 2019, 19:35

Io preferisco ricordare "Il signore degli anelli" come fonte di ispirazione per i Marillion, un gruppo prog tra i miei preferiti e che infatti devono il loro nome al libro tolkieniano "Il Silmarillion". Quanto alla violenza del film, è un film duro, crudo, ma personalmente non lo ritengo un film violento, come ad esempio "Rollerball".
Remember:

Cheap and fast is not reliable
Cheap and reliable is not fast
Fast and reliable is not cheap
Avatar utente
Whiteshark
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 2128
Iscritto il: ven 4 ott 2013, 16:25

Re: The Warriors - I guerrieri della notte (1979)

Messaggioda hal9000 » gio 2 mag 2019, 7:39

Insight ha scritto: quel libro divenne praticamente la "bibbia" dei giovani fascisti degli anni Settanta e Ottanta...


ed è una cosa prettamente italiana, all'estero è la bibbia degli ecologisti, in quanto una certa
critica sociale c'è, Tolkien odiava il moderno ed il tecnologico, (vedi la parte finale dove
al ritorno gli Hobbit trovano la Contea trasformata in un luogo industrializzato e "rovinato").
Comunque oggigiorno la cosa è cambiata, persino il collettivo di ultra sinistra Wu Ming
ha scritto un libro intitolato "difendere la terra di mezzo" (è gratuito sul loro sito).
Comunque certe cose avrebbero secondo me fatto storcere il naso a certi ambienti,
tipo il fatto che i guerrieri non sono tutti senza macchia e senza paura, ma pronti anche a
tradire, persino il migliore di loro (Aragorn) è riluttante a combattere,
mentre le donne sono tutte energiche (Eowin che urla "io non sono un uomo" prima di uccidere il nazgul), e tra loro non c'è nemmeno un personaggio negativo, per non parlare della missione dei portatori dell'anello che riesce grazie al meno "eroico" dei personaggi. Ma siamo andati OT
Avatar utente
hal9000
Settantiano top
Settantiano top
 
Messaggi: 513
Iscritto il: lun 23 dic 2013, 21:09

Precedente

Torna a Cinema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti