PORTALE   FORUM   FAQ  
Iscriviti  Login
Indice Multimedia Musica e radio

Sigle P70

Dischi, artisti, concerti, emittenti e programmi radio...

Sigle P70

Messaggioda cm209 » dom 28 lug 2019, 17:11

Era anche una discussione del vecchio P70. I reduci di quel sito ricrderanno senza dubbio che all'apertura del sito dopo la voce di Nando Martellini partiva una canzone di sottofondo, il webmaster aveva appunto aperto un topic invitandoci a indovinare le canzoni della sigla che cambiava a ogni apertura...Io ricordo manhattan skyline di david shire, qualcuno di voi ricorda le altre?? em_bye em_bye em_bye
"Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono niente oppure non vale niente lui"

EZRA POUND
cm209
Settantiano in prova
Settantiano in prova
 
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 27 nov 2014, 10:17

da Sponsor Anni70 » lun 29 lug 2019, 15:06

Anni70.net - Che cosa vuoi di più dalla vita?

Sponsor Anni70
Settantiano supporter
 

Re: Sigla P70

Messaggioda barbatrucco » lun 29 lug 2019, 15:06

Dunque, oltre al pezzo che citi, tratto dalla colonna sonora de La febbre del sabato sera, ricordo al momento in ordine sparso, sperando di non confondermi, Hotel California degli Eagles, Mind Games e Happy Christmas, war is over di John Lennon (quest'ultima, ovviamente, sotto le feste), Lady Magnolia di Piero Umiliani, Lotta Love di Nicolette Larson, That's Love di Jim Capaldi (che però era già dei primi '80)... Non mancavano canzoni italiane, ma quali in particolare non sono sicuro, a parte una di Vasco Rossi allora appena uscita che parlava dei tempi passati (ad esempio, un verso recitava all'incirca: Adesso che non c'è più Topo Gigio, che cosa me ne faccio della Svizzera?).

Ogni tanto, c'era qualche pezzo dei P70, progetto dalla chiara ispirazione floydiana del fondatore del sito.
Resta di stucco, è un barbatrucco!
Avatar utente
barbatrucco
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 4358
Iscritto il: sab 28 set 2013, 15:32
Località: basso lazio

Re: Sigla P70

Messaggioda cm209 » lun 29 lug 2019, 16:56

Ricordo anche soprattrutto due pezzi strumentali di cui il webmaster non volle mai svelare il titolo...
"Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono niente oppure non vale niente lui"

EZRA POUND
cm209
Settantiano in prova
Settantiano in prova
 
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 27 nov 2014, 10:17

Re: Sigla P70

Messaggioda cm209 » lun 29 lug 2019, 17:59

barbatrucco ha scritto:)... Non mancavano canzoni italiane...

Vero. Ogni tanto saltava fuori anche il compianto Rino Gaetano...Settantisti fatevi sentire
"Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono niente oppure non vale niente lui"

EZRA POUND
cm209
Settantiano in prova
Settantiano in prova
 
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 27 nov 2014, 10:17

Re: Sigla P70

Messaggioda cm209 » lun 29 lug 2019, 19:28

barbatrucco ha scritto:Dunque, oltre al pezzo che citi, tratto dalla colonna sonora de La febbre del sabato sera, ricordo al momento in ordine sparso, sperando di non confondermi, Hotel California degli Eagles, Mind Games e Happy Christmas, war is over di John Lennon (quest'ultima, ovviamente, sotto le feste), Lady Magnolia di Piero Umiliani, Lotta Love di Nicolette Larson, That's Love di Jim Capaldi (che però era già dei primi '80)... Non mancavano canzoni italiane, ma quali in particolare non sono sicuro, a parte una di Vasco Rossi allora appena uscita che parlava dei tempi passati (ad esempio, un verso recitava all'incirca: Adesso che non c'è più Topo Gigio, che cosa me ne faccio della Svizzera?).

Ogni tanto, c'era qualche pezzo dei P70, progetto dalla chiara ispirazione floydiana del fondatore del sito.

Il pezzo che tu hai citato di Vasco si intitola "E Adesso Che Tocca A me"
"Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono niente oppure non vale niente lui"

EZRA POUND
cm209
Settantiano in prova
Settantiano in prova
 
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 27 nov 2014, 10:17

Re: Sigla P70

Messaggioda cm209 » mer 31 lug 2019, 10:07

Altro brano era "California usa" di cui però ignoro l'autore...

Edit attuale: l'autore anzi gli autori sono "Giudas" e Alan Taylor, la versione è dei Barbados Climax
"Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono niente oppure non vale niente lui"

EZRA POUND
cm209
Settantiano in prova
Settantiano in prova
 
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 27 nov 2014, 10:17

Re: Sigla P70

Messaggioda Mauro Tozzi » mer 31 lug 2019, 11:01

cm209, ti inviterei a cambiare il titolo del topic in "Sigle P70", dato che erano più di una.
Occhi di gatto, un altro colpo è stato fatto!

Per far vincere i cattivi, basta che i buoni non facciano niente.
Avatar utente
Mauro Tozzi
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 1798
Iscritto il: gio 31 ott 2013, 15:33
Località: Roma

Re: Sigle P70

Messaggioda cm209 » gio 1 ago 2019, 14:10

Altra canzone da aggiungere: "One of These Nights"
"Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono niente oppure non vale niente lui"

EZRA POUND
cm209
Settantiano in prova
Settantiano in prova
 
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 27 nov 2014, 10:17

Re: Sigle P70

Messaggioda barbatrucco » gio 1 ago 2019, 15:27

Confermo, non la ricordavo ma era un altro pezzo degli Eagles che c'era di sicuro (potrei anche sbagliarmi su Hotel California, comunque mi pare ci fosse).
Resta di stucco, è un barbatrucco!
Avatar utente
barbatrucco
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 4358
Iscritto il: sab 28 set 2013, 15:32
Località: basso lazio

Re: Sigle P70

Messaggioda Mauro Tozzi » gio 1 ago 2019, 16:45

Io ricordo anche Caro me stesso mio dei Pooh. :)
Occhi di gatto, un altro colpo è stato fatto!

Per far vincere i cattivi, basta che i buoni non facciano niente.
Avatar utente
Mauro Tozzi
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 1798
Iscritto il: gio 31 ott 2013, 15:33
Località: Roma

Prossimo

Torna a Musica e radio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti